Industria Alimentare 4.0 -seconda edizione

Informazioni Evento

Seconda edizione – Convegno Nazionale
6 Novembre dalle ore 09:00 alle ore 14.00
Fiera di Bergamo – Via lunga 24125 Bergamo BG

MADE IN ALIMENTARE 4.0

L’industria alimentare non può e non deve essere confusa con la  pura ristorazione: le nuove tecnologie legate all’agricoltura, la ricerca e lo sviluppo legate non solo alla produzione di materia prima ma anche alla trasformazione e all’accostamento sensoriale, il Made in Italy nell’elaborazione di una proposta ristorativa mediterranea, le macchine per la lavorazione alimenti, le sfide per la distribuzione alimentare di qualità.

Dalla questione degli sprechi alimentari al legame con il territorio, attraverso la ricerca e l’utilizzo delle tecnologie unite alla creatività e alla manualità dell’esperto: sono gli ingredienti fondamentali che si ottengono mischiando un po’ le ricette dell’innovazione proposte dai grandi chef e dai big della produzione e distribuzione in campo alimentare.
Tutte queste tematiche trovano un riscontro nell’analisi di quelle imprese legate al tema dell’alimentazione che per i motivi più diversi si approcciano ad una innovazione, e conseguentemente all’introduzione nei loro processi anche artigianali delle tecnologie 4.0: un sistema che apporta cambiamenti ad una delle filiere più note del Made in Italy, quale è quella del food.

Industry 4.0 significa tecnologie e nuove professionalità in agricoltura, ricerca e sviluppo applicata al prodotto, innovazione nelle macchine per la lavorazione alimenti. E l’eccellenza italiana nell’alta cucina, un settore che fra l’altro gli economisti ritengono emblematico esempio di applicazione costante di un modello organizzativo costantemente rivolto all’innovazione, non può non recepire, non metabolizzare e non sfruttare al meglio le potenzialità di questa nuova contingenza socioeconomica.

La sfida è solo all’inizio, ma per la nostra realtà, declinata in ambito nazionale e internazionale, è un’occasione, che si rivelerà tanto più ricca quanto più le scelte saranno giuste: un’opportunità a cui “non si può rinunciare” e per farlo bisogna puntare su formazione e innovazione.

Location

Fiera di Bergamo, Via Lunga, 24125 Bergamo BG.

informazioni: 

La Fiera di Bergamo in Via Lunga a Bergamo. L’evento avrà luogo nella Sala Caravaggio presso il Centro Congressi polifunzionale Presente un grande parcheggio gratuito e comodamente raggiungibile tramite l’autostrada A4 (uscite a Bergamo e/o Seriate), i treni (stazione FS di Bergamo), e il confinante aeroporto internazionale “Il Caravaggio”.

Programma

Clicca il nome del relatore per saperne di più

Moderatore
Marco Spampinato, Consulente per la comunicazione

09:00 

 Registrazione Partecipanti

09:30

Saluti istituzionali                                                                                                             Dott.ssa Mariaraffaella Napolitano, CEO N&M Management

09:40

Impresa 4.0: incentivi del Piano Industria 4.0 e l’approccio competitivo in ottica di rischi ed opportunità
Dott. Paolo Calveri  co-founder di Laboratorio Industry 4.0

10:00

Approcci e processi dalle parole ai fatti, 
declinazioni possibili dell’innovazione vera
Dott.ssa Silvia Bernardini, Managing Partner at Umanìa Srl 

10:20

Materiali a contatto con gli alimenti (MOCA): facciamo chiarezza su cosa fare.
Dott.ssa Nadia Zilio, Training & Consulting Head of Dept. di AQM srl.

10:40

Alimentazione: tra innovazione e tradizione                                                                  Avv. Vincenzo Schipani, collaboratore di Umanìa Srl (formazione)                                  Maestro Federico Tagliaferri, AD della Pasticceria Tirrena 

11:00

Dal localismo all’internazionalizzazione dei prodotti della tradizione gastronomica e brassicola italiana.
La valorizzazione e il territorio passano attraverso il web. 

Dott.ssa Francesca Borghi – Consigliere Nazionale e Coordinatore del Territorio Associazione Le Donne della Birra, Fondatrice e Titolare del marchio Ella Frisa Urbana, Sociologa.

11:20

COFFEE BREAK

11:50

“Data is the new Oil” – Rischi e Opportunità
Ing. Simone Lazzaris – Datacenter Product Manager di Qcom

12:10

Presentazione dell’ associazione AIF. 
Dott. Michele Curatella – direttivo AIF delegazione Lombardia.

L’impresa sociale contro lo spreco di cibo.
Dott. Fulvio Sperduto – presidente delegazione Lombardia AIF e founder di Spreco come risorsa

12:30

Riflessioni a voce alta sul potere delle scelte.
Dott.ssa Stefania Quarta – Amministratrice di Naho

12:50

Digitalizzazione e dematerializzazione del controllo della sicurezza alimentare.
Prof.ssa Alessandra Guidi – Direttore Scuola di Specializzazione in Ispezione degli Alimenti Dipartimento di Scienze Veterinarie Università di Pisa

13:10

Stay Hungry, Stay Fuudly
Davide Novali – Communication Manager e co-founder Fuudly   
Dott.ssa Barbara Zaminato – Financial Fuudler. Twins mom

13:30

Innovazione, personalizzazione e divertimento: come avvicinare le persone al mondo del gusto. Marco Fregonese – Co-founder and Managing Director of VINHOOD

13:50

ERG (European Region of Gastronomy) 2.0: la digitalizzazione a servizio della diffusione della cultura gastronomica Lombarda. Dott. Andrea Gualazzi

14:10

Chiusura lavori                                                                                                      

Sponsor

Prenotazioni

Per partecipare all’evento registrati come ospite utilizzando il bottone qui sotto

san patriniano